Golden Visa contro il visto D7

Il Portogallo è un paese sicuro, sicuro e conveniente con un'alta qualità della vita, infrastrutture solide, clima superbo e buoni sistemi sanitari e di istruzione.

C'è da meravigliarsi che i sistemi di visto siano così popolari? Ma qual è quello giusto per te?

Sia il golden visa che il visto D7 ti consentono di vivere in Portogallo, viaggiare all'interno dell'area Schengen e richiedere il regime fiscale di residenza non abituale (NHR). Entrambi ti consentono inoltre di qualificarti per la residenza permanente e la cittadinanza portoghese dopo 5 anni.

Il Golden Visa è un visto e un permesso di soggiorno molto ricercato dato a coloro che investono in Portogallo. Il percorso più popolare per ottenere questo visto è quello di acquistare una proprietà qui. Una proprietà ammissibile deve costare tra € 350.000 e € 500.000.

Essenzialmente, il golden visa è rivolto a coloro che desiderano un percorso verso la residenza permanente e la cittadinanza portoghese ma non vogliono trascorrere la maggior parte del loro tempo in Portogallo. Se stai ancora lavorando in un altro paese o hai intenzione di viaggiare molto, ma vuoi un "passaporto UE", questo potrebbe essere il visto giusto per te.

Il visto D7 è rivolto a coloro che sono autosufficienti e hanno un proprio reddito, particolarmente passivo. Viene spesso chiamato visto di reddito passivo, ma è stato anche indicato come il visto di pensionamento. Affinché una persona sia idonea, il tuo reddito deve essere uguale o superiore al salario minimo mensile portoghese, che è di circa € 800 al mese.

Le fonti di reddito accettate includono il reddito da proprietà in affitto, dividendi o uno stipendio da un lavoro online remoto. La pensione di un pensionato si qualificherebbe per questo in quanto è vista come una fonte di reddito stabile e regolare. Il D7 richiede di vivere in Portogallo per la maggior parte dell'anno e di essere un residente fiscale qui. Non ha la stessa flessibilità del Golden Visa, ma le tasse sono significativamente più economiche.

La più grande differenza tra il Golden Visa e il D7 è che il Golden Visa richiede solo di trascorrere 14 giorni in Portogallo ogni due anni, mentre il D7 richiede di trasferirsi permanentemente in Portogallo. I regolamenti sull'acquisizione di immobili per ottenere una residenza o una cittadinanza attraverso il programma portoghese Golden Visa sono destinati a cambiare.

Se stai scegliendo il golden visa, devi agire ora, poiché il tempo sta per scadere. Dopo gennaio 2022, le proprietà residenziali a Lisbona, Porto e lungo la costa, compresa l'Algarve, non si qualificheranno per il Golden Visa, inoltre il livello minimo di investimento per la sottoscrizione del fondo sarà aumentato da € 350.000 a € 500.000. Per gli individui con un patrimonio netto elevato, un visto d'oro è una porta d'accesso alla libertà. Non si tratta di trasferirsi, ma di creare opportunità future per la famiglia, sia per una migliore qualità della vita, l'accesso a un'istruzione migliore, o un rifugio sicuro dall'instabilità politica.

La nostra esperienza sul mercato ci consente di fornire un servizio completo - con una rete affidabile e rispettabile di avvocati, banche, società di noleggio e consulenti fiscali - possiamo assistere con l'applicazione professionalmente dall'inizio alla fine e organizzare una transazione rapida.

Per saperne di più, contattaci: Telefono +351 308 800 878 o 0800 014 8201 gratuito dal Regno Unito o Email info@portugalproperty.com.

Pubblicato in: Notizie sul sito / Proprietà in vendita in Portogallo / Proprietà / Portogallo Proprietà / Notizie e aggiornamenti / I soldi