Feste dei Santi Popolari – 'Santos Populares'

Pubblicato 19th June, 2019 da Natalia Martins

Lisbon

Giugno è un mese glorioso e ufficialmente l'inizio delle celebrazioni estive. Il popolo portoghese rende grazie ai suoi tre santi più popolari - Sant'Antonio, San Giovanni e San Pietro.

Sant'Antonio è il santo patrono di Lisbona. L'intera area è decorata con bunting rosso e verde e sfilate con personaggi colorati in costume, musica popolare e folle di spettatori godere dei festeggiamenti fino al mattino presto. Conosciuto come il 'Matchmaker Saint' Sant'Antonio è rinomato per una tradizionale festa di nozze di massa! Questo è iniziato nel 1958 come un'iniziativa per aiutare le coppie che volevano sposarsi ma non avevano i soldi per farlo. Anche se questo si fermò per diversi anni dopo la rivoluzione del 1974, alla fine tornò. Ogni anno, sedici coppie di Sant'Antonio (noivos de Santo Antonio) si sposano nella Cattedrale di Lisbona e il loro matrimonio è pagato dal Consiglio di Lisbona e dagli sponsor privati!

I festeggiamenti di San Giovanni, che risalgono a più di sei secoli fa, sono altrettanto colorati e vivaci a Porto, ma con costumi diversi! La vecchia tradizione era per i festaioli di battere l'un l'altro sopra la testa con un porro, ma ora usano martelli di plastica! Oltre allo spettacolo pirotecnico a mezzanotte sul fiume Douro, nel centro di Porto, vengono rilasciate colorate mongolfiere che lo rendono uno spettacolo incredibile. Per molti, la notte finisce sulla spiaggia, per vedere l'alba e per alcuni di seguire la tradizione di fare un tuffo mattutino!

San Pietro – il santo patrono dei pescatori – è il santo con le celebrazioni più modeste. Poiché tutte le feste sono legate al solstizio d'estate e agli antichi riti di fertilità, le tradizioni di saltare il falò e di offrire al vostro partner vasi di basilico aromatico contenenti una nota d'amore a quattro righe continuano ancora!

Pubblicato in: Viaggio / Notizie sul sito / Proprietà in vendita in Portogallo / La vita portoghese / Portogallo Proprietà / Notizie e aggiornamenti / Guida al Portogallo