Il Portogallo si colloca al 4° posto nel Global Peace Index

Algarve

Il 15° Rapporto Global Peace Index (GPI) presenta l'analisi più completa e basata sui dati sulle tendenze della pace, il suo valore economico e come sviluppare società pacifiche. Misura la tranquillità di 163 paesi e territori, che coprono il 99,7% della popolazione mondiale.

Esistono 23 indicatori qualitativi e quantitativi provenienti da fonti molto rispettate e gli indicatori sono raggruppati in tre settori chiave: conflitto in corso, sicurezza e militarizzazione.

L'Islanda rimane il paese più pacifico del mondo, una posizione che ha ricoperto dal 2008. È affiancato in cima all'indice da Nuova Zelanda, Danimarca, Portogallo e Slovenia. L'Afghanistan è il paese meno pacifico del mondo per il quarto anno consecutivo, seguito da Yemen, Siria, Sud Sudan e Iraq.

I risultati di quest'anno mostrano che il livello medio di pace globale si è deteriorato dello 0,07%, mentre il pieno impatto della pandemia di COVID-19 sulla pace è ancora in corso.

"Il Portogallo, considerato uno dei paesi più sicuri al mondo, è una risorsa per la qualità della vita dei portoghesi", afferma il ministro dell'Interno, Eduardo Cabrita. Ricorda tutto il lavoro svolto in questi anni, ricordando che nel 2014 il Paese ha occupato la 18esima posizione in classifica.

Con i risultati della relazione che pone il Portogallo come il 4° paese più pacifico del mondo, è chiaro che il Portogallo ha molti più vantaggi del suo clima temperato, delle sue persone gentili e amichevoli e della sua stabilità politica.

La posizione del Portogallo lo rende un paese eccezionale per chiunque cerchi di fare un investimento sicuro. Per saperne di più sugli investimenti in Portogallo, parla con il nostro team informato e professionale - info@portugalproperty.com o chiamaci al numero +351 308 800 878 o 0800 014 8201 gratuito dal Regno Unito.

Pubblicato in: Notizie sul sito / Proprietà in vendita in Portogallo / La vita portoghese / Notizie e aggiornamenti / Guida al Portogallo