Giorno della Libertà - La rivoluzione dei garofani

Il Portogallo è rinomato per essere un paese pacifico - infatti secondo il Global Peace Index 2018, arriva al numero 4 nel mondo!

E oggi, il 25 aprile celebra il 45o anniversario della cosiddetta "rivoluzione dei garofani", un colpo di stato militare senza sangue che ha visto rovesciare la dittatura portoghese. Il colpo di stato, iniziato a Lisbona, portò democrazia e libertà civili al popolo portoghese e il ritiro del Portogallo dalle sue colonie africane.

La rivoluzione è stata intrapresa da giovani ufficiali dell'esercito che hanno impiegato meno di 24 ore per abbattere la dittatura più lunga d'Europa - quasi cinque decenni dal 1937 al 1974. Le forze militari hanno rapidamente sopraffatto il governo, scatenando manifestazioni spontanee in strada dove i civili corsero fuori a contrattaccando con i soldati, nonostante gli fosse stato ordinato di rimanere all'interno.

A quel tempo, i garofani stagionali venivano venduti ovunque nel famoso mercato centrale dei fiori di Lisbona e molte delle folle giubilanti li mettevano nei barili di pistola dei soldati, ispirando il nome di "rivoluzione dei garofani" per descrivere questa rivolta praticamente senza sangue . Molti dicevano che l'atmosfera era più simile a una festa – e il popolo portoghese è ancora immensamente orgoglioso di come questo giorno ha trasformato la società.

Giorno della libertà, (Dia da Liberdade) come è noto e la rivoluzione pacifica è ricordato in più di 1.150 strade, viali e piazze che sono chiamati 25 de Abril e l'ex ponte Salazar che attraversa il fiume Tejo a Lisbona è stato anche rinominato Ponte 25 de Abril.

Pubblicato in: Viaggio / Notizie sul sito / Proprietà in vendita in Portogallo / La vita portoghese / Portogallo Proprietà / Notizie e aggiornamenti / Guida al Portogallo